Un ricetta dei pasticceri del Campus Etoile Academy per creare una torta di riso per fare un merenda al pomeriggio con una profumata tazza di tè

Il riso è un ingrediente molto versatile in cucina. Siamo abituati a usarlo per realizzare risotti, ma può essere usato anche all’interno di dolci, come per questa torta di riso. La ricetta è frutto della creatività dei pasticceri del Campus Etoile Academy la scuola di cucina di Rossano Boscolo. Con questa ricetta creano un dolce adatto a diversi momenti, sia come fine pasto sia per accompagnare un tè al pomeriggio. L’uso del riso va a smorzare la componente dolce, dando alla torta il giusto equilibrio finale.

Ingredienti

Per la torta di riso:

  • 300 g di latte intero
  • 60 g di riso (originario)
  • 30 g di zucchero semolato
  • 30 g di frutta sciroppata a piacere
  • 1 cucchiaio di rum

Per la pasta bignè:

  • 50 g di acqua
  • 50 g di farina tipo “00” forte (W260-280)
  • 30 g di burro
  • 1 pizzico di sale
  • 1 uovo (70 g)

Per la pasta brisè dolce:

  • 250 g di burro
  • 50 g di zucchero semolato
  • 5 g di sale
  • 1 uovo (65 g)
  • 500 g di farina tipo “0” debole (W 160-180)
  • acqua fredda qb

Per la crema pasticcera:

  • 1 uovo (65 g)
  • 30 g di zucchero
  • 15 g di fecola
  • 100 ml di latte

Procedimento

Per la pasta brisè dolce:

  1. Ammorbidire il burro in planetaria con lo zucchero.
  2. Aggiungere la farina, il sale l’uovo e impastare velocemente.
  3. Aggiungere l’acqua fredda a filo. Finire velocemente di impastare a mano per ottenere un panetto.
  4. Far riposare in frigo.

Per la crema pasticcera:

  1. In un pentolino, sbattere l’uovo con lo zucchero.
  2. Aggiungere la fecola e amalgamare.
  3. Aggiungere il latte e portare a ebollizione sul fornello, fino a ottenere una crema densa.

Per la pasta bignè:

  1. In un tegame, portare a ebollizione l’acqua con il burro e il sale.
  2. Aggiungere, tutta in una volta, la farina, e mescolare.
  3. Continuare a cuocere finché l’impasto non si stacca dalle pareti del tegame.
  4. Lasciare intiepidire, quindi aggiungere l’uovo e incorporare.
  5. Lavorare l’impasto (anche in planetaria, con la foglia) finché non diventa liscio e setoso.

Per il ripieno della torta:

  1. Portare a ebollizione il latte con lo zucchero, aggiungere il riso e far cuocere per 12 -15 minuti, mescolando con un cucchiaio di legno.
  2. Far raffreddare; incorporare la crema pasticcera e la pasta bignè, amalgamando bene.
  3. Aggiungere il liquore e la frutta sciroppata tagliata a dadini.

Per la torta:

  1. Foderare con la pasta brisè uno stampo di 20-22 cm di diametro, fino a metà della sua altezza.
  2. Bucherellare il fondo di pasta con una forchetta, e versare il ripieno.
  3. Cuocere in forno statico per 20-25 minuti a 220°C.
  4. Come finitura, a cottura avvenuta, si può spennellare la torta con gelatina di frutta calda.