Iniziativa della Cascina delle Idee in concomitanza di Milano Food City assieme a Thursday Pizza per valorizzare i prodotti del Parco Agricolo Sud Milano

Può un pizza cambiare il mondo? Forse sì, forse no, ma da Thursday Pizza son convinti di sì. Questo locale, situato in via delle Foppette 2 a Milano,è nato da circa un anno e per ogni pizza venduta pianta un albero. Inoltre hanno scelto di utilizzare solo energie rinnovabili per essere una pizzeria a impatto zero: va da sé che le consegne a domicilio vengono fatte senza usare mezzi con motori a combustione. Cascina delle Idee, associazione no-profit che ha lo scopo di valorizzare il territorio legato al Parco Agricolo Sud Milano, ha scelto questa pizzeria per il progetto “Pizza Bio Km 0 del Parco Agricolo Sud Milano”.

Prodotti locali a km 0 per una pizza che esalta il territorio

In occasione di Milano Food City sono state ideate due nuove pizze, create con i prodotti di alcune cascine presenti nel territorio. Due pizze speciali, nate dopo diverse prove, per trovare la miglior combinazione possibile, che saranno disponibili per una decina di giorni. Nelle intenzioni di Thursday Pizza, però, c’è la volontà di lasciarle nel menu per molto più tempo, dipende tutto dalla risposta del consumatore.

Entrambe hanno come base una margherita, ma la prima è farcita con tre formaggi prodotti in zona (Testone, Zippotta e Gorgonzola), la seconda con ricotta di cagliata fresca e pomodorini secchi. Oltre alle pizze sarà possibile assaggiare nel locale il Tagliere del Parco Sud che conterrà salumi, formaggi, mostarde, miele e confetture, e se piace si potrà abbinare anche una birra agricola: tutto proveniente dal territorio a Sud di Milano.

La Cascina delle Idee ha selezionato per questa iniziativa cinque realtà agricole e un microbirrificio. Nel dettaglio sono Cascina Giustina - Tessera di Zibido San Giacomo, Cascina Isola Maria di Albairate, Cascina Contina di Rosate, Cascina Zipo di Zibido San Giacomo, Microbirrificio Doppiobaffo di Pieve Emanuele e l’Azienda agricola Bramante di Vigevano (Pv). Quest’ultima non è nel Parco Sud, ma è stata selezionata perché ha una interessante e inconsueta coltivazione: lo zafferano.

Le realtà selezionate sono tutte ben radicate nel territorio e tutte si caratterizzano per l’amore e la passione che mettono nel loro lavoro. Hanno tutte capito che l’agricoltura da sola non è sufficiente e allora hanno diversificato la propria attività comprendendo la trasformazione, con caseifici interni o laboratori di panificazione, dove la materia prima di loro produzione diventa un prodotto immediatamente consumabile. Alcune, come la Cascina Contina o la Cascina Isola Maria, hanno scelto di dare spazio anche all’agriturismo dando la possibilità di alloggiare o di mangiare, mentre altre si stanno attrezzando per diventarlo. Un fermento di idee e iniziative intercettato dalla Cascina delle Idee.

Saranno gli stessi produttori a raccontarsi da Thursday Pizza. Compatibilmente con gli impegni lavorativi, saranno presenti durante i giorni di Milano Food City per presentare il loro lavoro. Nel locale di via delle Foppette sarà possibile anche acquistare alcuni dei prodotti, come formaggi, riso, miele, biscotti (anche vegani), confetture, mostarde e zafferano in pistilli.

Una iniziativa per dimostrare che esiste anche un altro mondo, fatto di idee, perseveranza, creatività, voglia di fare. Dove si può conoscere chi produce quello che si mangia, scoprire come lo fa e questa è una bella garanzia per il consumatore che può toccare con mano non solo nell’ambito di questa iniziativa, ma anche in azienda o in cascina.