Milano e Parigi non sono mai state così vicine, i nuovi collegamenti con i treni Sncf avvicinano di molto le due città. Un viaggiatore gourmet potrà però trovare una piacevole sorpreso adesso, un ristorante stellato all’interno della stazione di Parigi Gare du Nord. È stato infatti inaugurato il nuovo Etoile du Nord.

La ristorazione nelle stazioni vuole diventare ambasciatrice della gastronomia francese

Questo nuovo locale sarà affidato alle sapienti mani dello chef Thierry Marx, un bistellato della guida Michelin, che da anni anima il panorama gastronomico d’oltralpe. I viaggiatori potranno entrare immediatamente in contatto con i protagonisti della cucina francese, o potranno salutare Parigi con una emozione in più.

Per Sncf il progetto è ambizioso, vuole trasformare le principali stazioni in teatri del gusto e della cucina francese. A fine 2018 è prevista a Paris-Monpernasse l’apertura di un secondo ristorante che avrà alla guida lo chef Alain Ducasse. Lo chef pluristellato Michel Roth, invece, aprirà un locale nella stazione di Metz. Quest’ultimo dovrebbe vedere la luce nel corso del 2017. Gli chef hanno accolto con entusiasmo la sfida e hanno voluto dare il loro contributo alla trasformazione delle stazioni da luoghi di passaggio a centri vitali per la vita sociale delle città.

Il primo sarà dunque alla Gare du Nord, uno dei più importanti snodi ferroviari della Francia, dove transitano migliaia di passeggeri ogni giorno. Etoile du Nord sarà un locale composto da diverse aree, ognuna con una sua precisa caratteristica, c’è il Fournil, un forno per colazioni di qualità, il wine bar Zinco e la Brasserie. In quest’ultima area i viaggiatori possono provare dei piatti più elaborati, come l’agnello con salsa di miele e zenzero. Questo è il primo passo per Sncf per trasformare la ristorazione nelle stazioni, che diventano luoghi dove si esaltano i cibi locali e si promuove la cultura del mangiare bene.

Grazie a Voyages-sncf.com è possibile prenotare il viaggio per Parigi e arrivare dalle stazioni di Milano, Torino, Novara e Vercelli direttamente con i treni ad alta velocità.