Per il quarto anno consecutivo i menu di Natale e Capodanno di Msc Crociere sono firmati dallo chef Carlo Cracco, mentre Ernst Knam ha realizzato due speciali torte

Il fascino delle crociere non conosce limiti, è una delle forme di vacanza più apprezzate, soprattutto durante le festività. Per renderle ancora più particolari e indimenticabili per il quarto anno consecutivo i menu della cena di Natale e del cenone di Capodanno delle navi Msc saranno creati dallo chef Carlo Cracco.

La flotta Msc si amplia e rinnova con due nuove navi

I passeggeri che hanno scelto di trascorrere le feste su una delle navi Msc potranno gustare così le creazioni esclusive dello chef pluristellato. Per Natale il menu prevede Capesante alla plancia, avocado, lime, coriandolo e pepe rosa; Riso mantecato, tartufo nero e sedano rapa; Filetto di vitello gratinato alle nocciole, spinaci e salsa vino rosso; Zuppa inglese di inglese. Mentre a Capodanno saranno portati in tavola Trancio di salmone dorato, cuore di lattuga alla piastra e salsa al rafano; Pappardelle fatte di castagne, ragù bianco di faraona e foie gras; Cappone ripieno, purea di patate, tartufo nero e radicchio; Crema ghiacciata al frutto della passione, gelato alla gianduja e salsa al miele. Ad accompagnare questi due menu il Prosecco, Pinot Bianco e Pinot Nero della Cantina Aneri.

«Con il rinnovo di questo sodalizio – ha dichiarato Gianni Onorato, chief executive officer di Msc Cruises – desideriamo prepararci nel migliore dei modi al 2017, anno che sarà per Mcs Crociere ancora più ricco di novità, a partire dall’arrivo di due futuristiche navi che porteranno la flotta a 14 unità: Msc Meraviglia, che sarà battezzata a giugno e che effettuerà crociere settimanali nel Mediterraneo in partenza da Genova, Napoli e Messina, e Msc Seaside, unità attualmente in costruzione presso Fincantieri a Monfalcone e che, battezzata a dicembre, sarà invece destinata al Mar dei Caraibi».

«Si tratta – ha sottolineato Onorato – delle prime due delle 11 navi di prossima generazione Msc Crociere che entreranno in servizio entro il 2026. L’arrivo di Msc Meraviglia e Msc Seaside non solo ci permetterà di crescere ulteriormente nel Mediterraneo e in Europa, mercati dove siamo da tempo leader indiscussi, e ai Caraibi, meta di sempre più ricercata anche dai nostri ospiti italiani, ma segna anche un punto di partenza per tutto il settore delle crociere in termini di tecnologie e servizi al servizio degli ospiti».

Gli ospiti a bordo delle navi della compagnia potranno già ammirare queste due nuove imbarcazioni, anzi, potranno anche mangiarle. Il pasticcere Ernst Knam ha voluto creare due torte, una a forma di Msc Meraviglia e l’altra a forma di Msc Seaside che saranno servite al termine dalla cena.