Al via sabato 26 la quinta edizione de Le Forme del Gusto per scoprire i sapori e i tesori di Lodi e del suo territorio. Domenica la gara di Raspatura condotta da Raspelli

La quinta edizione de Le Forme del Gusto di Lodi si terrà il prossimo fine settimana, quello del 26 e 27 settembre. Questo Festival delle Eccellenze Agroalimentari che raccoglie il meglio della filiera lodigiana e lombarda è ormai un appuntamento per gli appassionati del buon mangiare e non solo. La formula è quella che negli scorsi anni ha decretato il successo della manifestazione: mostre mercato con prodotti di alta qualità, laboratori e dimostrazioni dal vivo, degustazioni, concorsi e dibattiti con la partecipazione di esperti del settore.

Tutte le bontà di un territorio concentrate in due giorni di festa

Il programma è ricco di eventi, ma sicuramente uno dei momenti clou è la gara di Raspadura che si terrà domenica 27 alle ore 17 e sarà condotta dal critico gastronomico Edoardo Raspelli. La Raspadura si effettua con uno speciale strumento a lama che permette di asportare una fetta sottile di formaggio dalla superficie della forma di Grana che in Lodi uno dei maggiori centri di produzione tanto da diventare Tipoco Lodigiano come denominazione. La giuria stabilirà il vincitore tenendo conto sia di quanta Raspadura è stata prodotta in un minuto, ma anche dalla sottigliezza e della compattezza delle sfoglie.

I visitatori, inoltre, potranno prendere parte alle due mostre mercato che si terranno nel fine settimana. in piazza della Vittoria ci sarà quella dedicata alle eccellenze agroalimentari, mentre in piazza Broletto, solo per la giornata di domenica, ci sarà quella della carne di qualità dei macellai lodigiani. I visitatori che non hanno mai visto Lodi potranno approfittare di due percorsi guidati che li porteranno alla scoperta dei monumenti e delle bellezze artistico-architettoniche della città. Ci sarà anche la possibilità di un percorso naturalistico lungo l’Adda a bordo di una imbarcazione. Tra gli ospiti atteso anche lo chef Davide Oldani che parlerà della sua cucina popolare italiana e presenterà domenica mattina il suo ultimo libro.