Sino ad aprile a Milano sarà aperto I Bar, un locale dove provare l’esperienza di un drink a -10. Obiettivo disseminare la città di bar di ghiaccio

Torna a Milano il bar di ghiaccio. Dopo l’esperienza dell’Expo, Alessandro Rosso Group costruisce un locale a - 10 gradi in centro, dietro corso Vittorio Emanuele, vicino a piazza Liberty, tra via San Paolo e via Agnello. L’I Bar nasce proprio dall’esperienza dell’Esposizione Universale, il locale creato a Rho ha avuto successo e allora perché non replicarlo anche in città?. Sino alla fine di aprile sarà possibile provare il freddo intenso, ma secco, della struttura indossando della speciali mantelle termiche.

Il freddo secco rende sopportabile e anche piacevole la permanenza all’interno del locale

«Abbiamo la conoscenza per realizzare questo tipo di locali ovunque – ha spiegato Alessandro Rosso – e allora perché non farlo? Questo in centro a Milano vuole essere il primo, poi, se riusciremo ad avere tutti i permessi, vorremmo piazzarne altri in giro per le città. Anche di dimensioni maggiori. Entrarci è sempre una esperienza particolare: si riesce a rimanere quindici minuti circa, ma la sensazione è piacevole».

L’accesso a I Bar costa 15 euro (o 10 euro sino a 18 anni), e permette di scegliere tra due diverse opzioni, una calda e una fredda. La prima consente di prendere una cioccolata calda nel locale Al Panino, situato di fronte all’I Bar, per riscaldarsi dopo l’esperienza a - 10. La seconda, adatta all’happy hour (dalle 16.30 alle 19.30), prevede una esperienza più estrema: il drink sarà consumando dentro l’I Bar, per poi accedere al buffet realizzato dentro Al Panino.

Non si tratta per la città meneghina di una novità assoluta, già nel 2003 Alessandro Rosso Group ha gestito, sino al 2006, l’Abstolut Ice Bar in piazza Gerusalemme. Il fenomeno dei locali di ghiaccio esiste da qualche anno, in tutte le grandi città europee e non solo ne viene aperto periodicamente uno. Nel Nord Europa è possibile anche trovare alberghi realizzati interamente di ghiaccio, come lo svedese Icehotel a Jukkasjärvi, che rimane aperto da dicembre ad aprile dal 1991.