A Hobby Show Milano (11 -13 marzo) si terrà il concorso Dolce d’Incanto, dedicato alle pasticcere con tema i dessert salutistici senza glutine e lattosio

Sarà una dolce competizione tra pasticcere, che fanno delle torte un hobby e non solo. Un Dolce d’Incanto nasce dalla vulcanica mente della chef Lorena Lo Presti, di Cucina d’Incanto, che lo scorso ha coordinato il gruppo che ha creato la più grande torta mai realizzata al mondo (è nel Guinness dei Primati). Quest’anno, sempre in collaborazione con la manifestazione Hobby Show, ha pensato di far sfidare a colpi di pasticcini e torte tutte le donne, di età superiore ai 16 anni, che vogliono dimostrare che il loro dessert è il migliore.

Creare un dolce senza glutine e lattosio non è facile

Sarà una gara divisa in due fasi: una virtuale e una reale. La pasticceria è forse la più complicata disciplina in cucina, è richiesta precisione, attenzione, capacita tecniche e uno spiccato senso estetico. Perché un dolce prima lo si mangia con gli occhi e poi con la bocca. E gli occhi sono i protagonisti della prima fase. Ogni concorrente potrà, da regolamento, preparare un dessert al piatto con le seguenti caratteristiche: dolce da forno di almeno 80 grammi, senza glutine, senza lattosio, con cioccolato (pralina o soggetto di cioccolato); uno dei componenti del dolce deve contenere del caffè e ogni ricetta deve essere esclusiva.

La scelta di non utilizzare ingredienti con glutine e lattosio è stata fatta per creare così un prodotto di pasticceria particolare, adatto a tutti, anche alle persone con intolleranze e allergie, che purtroppo in questi ultimi tempi sono in aumento. Le concorrenti, una volta realizzato il dolce con cui intendono partecipare, inviano una foto all’organizzazione che sarà pubblicata sulle pagine Facebook di Hobby Show e Cucina d’Incanto. Tra quelle che riceveranno più like, la giuria tecnica, composta da pasticcere e giornalisti del settore, selezionerà le nove finaliste che parteciperanno alla seconda fase.

Durante l’edizione milanese di Hobby Show, dal’11 al 13 marzo, a Fieramilano City, tre concorrenti al giorno prepareranno il proprio dolce dal vivo in una cucina attrezzata di tutto punto. Il tempo a disposizione renderà la gara più entusiasmante: ogni concorrente avrà a disposizione solo un’ora e quindici minuti.

«L’idea di un concorso rivolto alle sole donne – ha spiegato ideatrice Lorena Lo Presti – è nata perché da professionista mi sono accorta che difficilmente le donne partecipano ai concorsi. Ho voluto così stimolarle e dare a loro un'opportunità. Il concorso si basa su un piatto per gli intolleranti, sia per la mia specializzazione in pasticceria salutistica, sia perché sempre più persone sono affette da intolleranze alimentari. Tra l'altro in giuria avremo Maurizio De Pasquale, un esperto in intolleranze. Purtroppo molti pensano che sia sufficiente usare una farina senza glutine, in realtà  non è  affatto così ci sono delle bilanciature da seguire, anche per ottenere un prodotto che sia anche gustoso al palato. Il concorso è aperto a tutte coloro che vogliono mettersi alla prova anche solo per gioco, per passare una giornata diversa confrontandosi con dei giudici di alto livello nel campo del cioccolato e delle intolleranze».

Domenica 13 marzo, alle 16.30 ci sarà la proclamazione della vincitrice che potrà partecipare a un corso di pasticceria e cioccolatieri con il pasticcere e maître chocolatier Massimo Pica dal valore di circa 400 euro, oltre a gadget offerti dalla sponsor. Alla seconda e terza classificata saranno consegnati dei gadget offerti dagli sponsor.

Per partecipare

Le concorrenti che desiderano partecipare devono versare 18 euro sulla carta PostePay 4023600905023497 intestata a Lorena Lo Presti e inviare una mail a con: nome e cognome, la foto del dolce con cui si intende partecipare, tipo di attrezzature usate, ricetta con grammature e immagine della ricevuta del versamento. Chi parteciperà riceverà il biglietto omaggio per entrare a Hobby Work. Tutto deve essere inviato entro il 15/02/2016. La votazione delle foto si potrà fare dal 18/02 al 25/02.