In occasione dell’Anteprima dell’annata 2015 ci sarà la pizza napoletana di Giuseppe Pignalosa ad accompagnare il Chiaretto all’altare degli abbinamenti

Bardolino Chiaretto e pizza, continua il giro delle pizzerie italiane, ma ci sarà una ulteriore occasione speciale per assaggiare questo abbinamento: l’Anteprima dell’annata 2015. Questo classico rosé della zona del Lago di Garda si presenta al pubblico a Lazise, sulla riva veneta del Garda, domenica 6 e lunedì 7 marzo, in compagnia del Lugana e Bardolino, gli altri vini caratteristici di questo territorio.

Un abbinamento che unisce Nord e Sud

Per sottolineare la bontà del matrimonio tra pizza e Chiaretto arriva da Ercolano uno dei più noti pizzaioli napoletani, Giuseppe Pignalosa, titolare della pizzeria La Parùle. Sarà un incontro tra i territori del Nord e Sud. Se da una parte c’è il mondo del Garda con le sue colline, dall’altra c’è il Vesuvio con i suoi profumi e la sua tradizione. Giuseppe Pignalosa, infatti, porta nelle sue pizze il racconto di questa terra e lo fa utilizzando i prodotti dell’orto e il ciclo delle stagioni. In napoletano Le Parùle significa “gli orti”.

L’impasto è un altro punto di forza di questo locale. Pignalosa ha studiato le farine e la lievitazione, trovando una sua miscela personale che viene fatta lievitare per oltre 30 ore. Il risultato è una pizza leggera, soffice e digeribile. Secondo lo stile napoletano classico.

In questa occasione proporrà la Scarulella, che come dice il nome sarà la scarola la protagonista di questa pizza. Questa qualità di indivia, molto amata nella provincia di Napoli, sarà proposta in modo tradizionale, con olive nere, capperi di salina e fior di latte dei Monti Lattari. Abbinamento d’obbligo il Chiaretto. Per i tradizionalista sarà proposta anche la classica, ma sempre gustosa, Margherita condita con pomodoro San Marzano e il fior di latte.