Cresce il numero di locali del Triveneto che partecipano al Festival del Baccalà - Trofeo Tagliapietra con la loro innovativa ricetta a base di merluzzo

Nel Triveneto il baccalà è un cosa seria, molto seria. Sul territorio sono presenti diverse confraternite che si riuniscono alla ricerca dei ristoranti che propongono piatti con questo ingrediente, ma rispettando la tradizione, di cui queste realtà si sono fatte depositarie. Nasce così il Festival Triveneto del Baccalà - Trofeo Tagliapietra, giunto alla 7ª edizione. Il via sarà il prossimo 16 settembre, mentre la finale di terrà il 5 dicembre 2106.

Al via anche la seconda edizione di Baccalando, l’aperitivo a base di baccalà

Questa edizione sarà ancora più ricca della precedente, aumentano, infatti, i ristoranti in gara: ci saranno anche otto stellati e tra gli chef anche tre donne. L’evento è stato organizzato dalla Dogale Confraternita del Baccalà mantecato, dalla Venerabile Confraternita del Baccalà alla vicentina, dalla Patavina Confraternita del Baccalà, dalla Vulnerabile Confraternita dello Stofiss dei Frati in collaborazione con Tagliapietra e Figli, azienda importatrice di baccalà e stoccafisso con sede a Mestre (Venezia). Saranno coinvolti i locali di Veneto, Trentino Alto Adige e Friuli Venezia Giulia. Obiettivo del Festival trovare la ricetta più innovativa a basa di baccalà e stoccafisso.

Dopo le selezioni, che iniziano il prossimo 12 settembre, ci sarà la serata finale lunedì 5 dicembre al Castello del Catajo a Battaglia Terme (in provincia di Padova), dove una giuria selezionata avrà il compito di scegliere il piatto vincitore. Tutti i piatti in gara saranno accompagnati da una selezione di vini della Strada del Vino Colli Euganei. Tra i giurati anche il vincitore dello scorso anno, lo chef Michela Cella della Biometria Basilico13 di Treviso.

«Lunga vita al Festival – ha dichiarato Luca Padovani, presidente del Comitato Organizzatore del Festival – Ci sono forti segnali indicatori dell’apprezzamento del Festival Triveneto del Baccalà da parte degli “addetti ai lavori”. Quest’anno sono aumentati i ristoranti che hanno scelto di partecipare a questa settima edizione: trentasette contro i trenta iscritti dello scorso anno. Poi, abbiamo la sempre maggiore attenzione da parte di giovani Chef emergenti; creatività, sperimentazione e rispetto della tradizione sono gli elementi cardine della manifestazione».

Il vincitore, oltre ad aggiudicarsi il Trofeo Tagliapietra, potrà fare un viaggio studio nella patria del merluzzo alle Lofoten, le isole norvegesi dove hanno base i pescherecci che riforniscono di pesce le nostre tavole.

«Il Festival del Baccalà - ha spiegato Daniele Tagliapietra, amministratore delegato della Tagliapietra e Figli - è stato organizzato con l’obiettivo di estendere la conoscenza del merluzzo. Il concept del Festival racchiude in sé l’idea della scoperta e del viaggio: i differenti appuntamenti che si sviluppano tra Veneto, Friuli Venezia Giulia e Trentino Alto Adige, rappresentano il viaggio compiuto dal nobiluomo veneziano Pietro Querini nel Quattrocento che lo portò, dopo il naufragio nell’isola deserta di Sandøy, a Røst nell’arcipelago norvegese delle Lofoten, a conoscere le tecniche di essicazione del merluzzo».

«Il merluzzo sta vivendo una nuova stagione d’oro - ha concluso lo chef Franco Favaretto, patron del Baccalàdivino di Mestre e coordinatore della giuria del Festiva - Il nostro compito, sia come chef più anziani sia come Festival Triveneto del Baccalà, è di valorizzare i giovani chef emergenti del Triveneto per puntare a una cucina creativa nell’utilizzo del baccalà».

Visto il successo dello scorso anno torna anche Baccalando, l’aperitivo realizzato con stuzzichini a base di baccalà in abbinamento a un cocktail. Baccalando si svolgerà in sette locali in Veneto.

Baccalando - i locali

Belluno
Country Club House (Cortina d’Ampezzo) - venerdì 30 settembre 2016

Treviso
Abituè - venerdì 7 ottobre 2016

Vicenza
Luigi Zolin Cibo (Sandrigo) - mercoledì 12 ottobre 2016

Verona
Sciò Rum - venerdì 21 ottobre 2016

Venezia
La Gineria (Mirano) - venerdì 28 ottobre 2016

Padova
L’Autostazione (Cittadella) - venerdì 4 novembre 2016

Rovigo
Ostaria ai Bonfi - venerdì 18 novembre 2016.

Gli appuntamenti, dalle ore 18.00, saranno accompagnati da Dj-Set.

Calendario e ristoranti partecipanti

16/09/2016 – Passo Giau (BL) – Rifugio Piezza da Aurelio

18/09/2016 – Isola delle Rose Venezia – Dopolavoro Dining Room

22/09/2016 – Roverchiara (VR) – Locanda 4 Ciacole

29/09/2016 – Polverara (PD) – La Posa degli Agri

30/09/2016 – Pordenone (PN) – Podere dell'Angelo

30/09/2016 – Asiago (VI) – Stube Gourmet

04/10/2016 – Bolzano (BZ) – Kaiserkron

07/10/2016 – Grado (GO) – Tavernetta All'Androna

07/10/2016 – Montagnana (PD) – Aldo Moro

07/10/2016 – Lusia (RO) – Al Ponte Trattoria

08/10/2016 – Asiago (VI) – La Tana Gourmet

10/10/2016 – San Vito di Cadore (BL) – Aga

11/10/2016 – Verona (VR) – L'Oste Scuro

13/10/2016 – Montecchio Precalcino (VI) – Locanda di Piero

14/10/2016 – Quinto di Treviso (TV) – Divino Osteria Trevigiana

14/10/2016 – Cavallino Treporti (VE) – Ai Do Campanili

17/10/2016 – Alverà, Cortina (BL) – El Brite de Larieto

19/10/2016 – Venezia – Vecio Fritolin

25/10/2016 – Padova (PD) – Trattoria Al Prato

25/10/2016 – Noale (VE) – Al Gallo

26/10/2016 – Porto Viro (RO) – Zafferano

26/10/2016 – Verona (VR) – Ristorante 12 Apostoli

27/10/2016 – Nogaredo Sasso (TN) – Locanda D&D

28/10/2016 – Belluno (BL) – Terracotta

28/10/2016 – Marostica (VI) – Castello Superiore

03/11/2016 – Pontecchio Polesine (RO) – Bar Osteria Morin

03/11/2016 – Zero Branco (TV) – Osteria Zero

04/11/2016 – Bolzano (BZ) – Franziskanerstuben

06/11/2016 – Monfalcone (GO) – Ai Campi di Marcello

10/11/2016 – Pontelongo (PD) – Lazzaro 1915

11/11/2016 – Udine (UD) – Là di Moret Ristorate Il Fogolar

12/11/2016 – Venezia – Met

16/11/2016 – Asiago (VI) – Ristorante Trequarti

17/11/2016 – Torreglia (PD) – Antica Trattoria Ballotta

17/11/2016 – Rosolina (RO) – Aurora

17/11/2016 – San Donà di Piave – Vecio Piave

19/11/2016 – Montecchia di Crosara (VR) – Al Callianino