In occasione del Fuori Expo della Toscana, sino a lunedì 29 giugno all’Umanitaria a Milano il Chianti Classico presenta le sue eccellenze tra degustazioni e spettacoli

Un angolo di verde al centro di Milano dove assaporare i sapori della Toscana. Da maggio a ottobre, nella cornice dell’Umanitaria, in via Daverio 7, ci sarà il Fuori Expo dove saranno protagoniste le eccellenze enogastronomiche di questa regione. Sino a lunedì 29 giugno, dalle 10.00 alle 23.00, sarà possibile incontrare il meglio del territorio del Chianti Classico attraverso degustazioni, spettacoli e show cooking. All’interno dell’auditorium si potranno degustare i prodotti chiantigiani e sarà possibile anche acquistarli, mentre dalle 18.00 aprirà anche il winebar nel giardino dove il classico aperitivo milanese sarà realizzato con i vini e i prodotti del Chianti Classico. A far da cornice a tutto questo ci saranno alcune creazioni di alcuni tra i migliori artigiani di questo territorio.

Un territorio ricco di storia e tradizioni che si possono incontrare in Expo, all'Umanitaria e a Radda in Chianti

Cibi, vino, olio e manufatti che possono essere visti e toccati con mano dai milanesi e dai visitatori di Expo e conoscere così uno dei più suggestivi angoli della Toscana. Un lembo di 70 mila ettari che basa la sua ricchezza economica su quella della terra, basti pensare che solo dal vino arriva un fatturato di circa 360 milioni di euro.

«A Umanitaria – ha dichiarato Giuseppe Liberatore, Direttore Generale del Consorzio Vino Chianti Classico – presentiamo il meglio della produzione del Gallo Nero. Il lavoro di produttori di vino e olio, di artigiani, produttori gastronomici, ristoratori e artisti. Abbiamo voluto portare nel capoluogo lombardo uno degli angoli più suggestivi della Toscana, che dalla produzione del suo prodotto principe, il Chianti Classico Docg, sviluppa una serie di attività economiche in grado di creare uno dei più interessanti sistemi economici del nostro paese legati all'eccellenza agroalimentare».

L’Expo del Chianti Classico non termina il 29 giugno, ma continua dentro il Padiglione Vino, nel cuore dell’Esposizione Universale, dove si trova un’apposita area, Tuscan Expirience, con 28 aziende che si alterneranno durante tutta la durata della manifestazione. In contemporanea nella Casa del Chianti Classico di Radda in Chianti si sta svolgendo l’Expo del Gallo Nero che animerà il Convento di Santa Maria al Prato con una serie di eventi per raccontare ai visitatori il Chianti Classico e la sua Cultura. I momenti e luoghi per scoprire il mondo del Gallo Nero, lo storico marchio del Chianti Classico, non mancano. Da segnalare alcuni momenti all’Umanitaria dedicati ai bambini, dai 6 ai 12 anni, sino a domenica 28 giugno dove i più piccoli potranno giocando imparare a conoscere l’alimentazione, i prodotti agricoli e le tradizioni a tavola.

Il programma completo sul sito del Consorzio