Per festeggiare i cinquant’anni di attività, Casa Porciatti, storica bottega di Radda in Chianti, ha programmato un'estate di eventi per far conoscere i propri prodotti e le eccellenze toscane e di altre zone italiane

Sulla torta ci sono 50 candeline per “Casa Porciatti”, la storica bottega di Radda in Chianti. Il negozio di generi alimentari del borgo chiantigiano si appresta a compiere il mezzo secolo e per questa occasione speciale ha organizzato un ricco cartellone di appuntamenti che si terranno sia nel punto vendita di alimentari che nella più recente enoteca sino al 17 settembre.

Il primo ottobre del 1965 i nonni Irma e Gigi aprivano il negozio “Porciatti Alimentari” nel centro storico di Radda in Chianti; da allora il negozio della famiglia Porciatti è divenuto sinonimo di salumi artigianali e non solo. In 50 anni la bottega, sempre a conduzione familiare, è cresciuta molto e ai salumi di produzione propria si sono affiancate la macelleria, con pregiate carni scelte, la gastronomia, simbolo della tradizione chiantigiana, e una rifornita enoteca e wine bar, lungo il caratteristico camminamento medievale.

Nella splendida cornice di Radda in Chianti la famiglia Porciatti da tre generazioni prepara salumi e altre prelibatezze toscane

La famiglia Porciatti, ormai alla terza generazione, è un’azienda che trae forza nei valori della famiglia, nelle radici, ma che continua a guardare al futuro e all’innovazione per offrire prodotti enogastronomici di alta qualità, espressione del territorio e della mano di chi li produce.

«Il traguardo dei 50 anni – ha affermato Luciano Porciatti – vuol dire anche soffermarsi per ricordare chi siamo e da dove veniamo per rinnovare lo spirito e l’impegno con il quale affrontare le sfide del futuro. Abbiamo deciso di condividere questo anniversario con tutti i nostri clienti e amici, offrendo una serie di incontri degustativi che avranno al centro i nostri prodotti migliori, ma anche eccellenze di altri territori».

Tra gli appuntamenti in calendario si possono segnalare quello del 7 luglio, alla bottega, con “Il biscotto artigianale”, le ricette segrete e gli abbinamenti più gustosi in collaborazione con Antico Forno Santi Biscottificio artigianale dal 1920 a Migliana. Il 14 luglio ci sarà Il Panbriacone e il Limoncello di Sorrento, un connubio di eccellenze in collaborazione con Pasticceria Bonci dal 1953 a Montevarchi e l'Azienda Agricola Il Convento, Limoncello di Sorrento. L’appuntamento successivo sarà dedicato agli amanti del vino e si svolgerà all’enoteca giovedì 16 luglio, il tema sarà il “Chianti Classico della Berardenga”, il grande Sangiovese espresso dal terroir della Berardenga In collaborazione con la cantina Fèlsina. Il calendario è ricco e gli eventi proseguiranno sino al 17 settembre. Un'occasione da non perdere per chi si troverà in Toscana quest'estate.

Informazioni

Il calendario completo si trova nella sezione “eventi” del sito www.casaporciatti.it