In Valsesia apre il nuovo Allegroitalia Alagna Palace è il primo albergo alcalino della catena, con soluzioni ad hoc nella medical spa e nel ristorante

Incorniciato dal massiccio del Monte Rosa e dalla incontaminata natura della Valsesia è stato costruito il nuovo Allegroitalia Alagna Palace, un hotel a cinque stelle caratterizzato da una particolare scelta: quello di essere un albergo interamente alcalino.

Alagna è la porta d’accesso a una ricca offerta di sport invernali ed estivi

Grazie alla consulenza del dottor Rocco Papaleo, uno dei pionieri italiani nello studio dell’uso dell’acqua alcalina a scopo terapeutico, l’hotel sarà un centro all’insegna della salute. Tutto sarà alcalinizzati: dall’acqua al cibo, passando anche per la medical spa. In quest’ultima, grazie alla presenza del dottor Gian Paolo Baruzzi e di una nutrizionista sarà possibile studiare, previo esame medico, una tabella di marcia da seguire per disintossicarsi e tornare in forma. La spa è accogliente e il percorso composto da pediluvio, sauna, bagno turco, stanza relax e piscina, è rilassante e rigenerante. La scelta di essere una struttura alcalina la si trova anche nel trattamento dell’acqua della spa che viene arricchita di sali minerali alcalinizzanti; in piscina, per esempio, è stato possibile ridurre il livello di cloro ai minimi termini e quando si esce dalla vasca non si porta con sé il fastidioso odore di piscina tipico delle strutture ricche di cloro.

Tutto quello che serve è presente nell’Alagna Palace. Gli ospiti possono alloggiare in 50 appartamenti, tutti attrezzati con angolo cottura, salotto, oltre alla zona notte, in uno stile che ricorda le baite di origine Walser. Abitazioni caratterizzate dalla presenza di assi di legno lungo tutta la facciata, parallele ai balconi. In origine queste servivano alla popolazione Walser per far asciugare l’erba al riparo dai temporali estivi. Oggi sono un accorgimento estetico per integrare al massimo la struttura all’interno del territorio di Alagna.

Il ristorante interno alla struttura, il Primo Alagna, invece, ha in carta specifici piatti, pensati ed elaborati per permettere di seguire una dieta alcalina e ripristinare il giusto livello di alcalinità nel corpo degli ospiti. Tutta l’acqua che viene servita a tavola, e che gli ospiti possono portare anche in camera, è stata alcalinizzata. Naturalmente chi non vuole seguire questo tipo di alimentazione e preferisce piatti tradizionali qui li trova, oltre a una interessante carta dei vini, con alcune diverse etichette locali. Alle porte della Valsesia ci sono importanti aree vitivinicole come quella del Gattinara e delle Colline Novaresi, terre di Nebbiolo e non solo.

La natura, poi, qui fa il resto. La Valsesia è caratterizzata da un ambiente ancora selvaggio, i fianchi rapidi delle montagne che la circondano recano pochissime tracce dell’uomo. Il territorio è ricco di foreste e di sentieri che partono da Alagna e portano sino ai piedi del Monte Rosa, itinerari da percorrere durante la stagione estiva. La Valsesia, inoltre, è una delle località più importanti in Europa per il rafting ed è frequentata da appassionati di tutto il mondo. In inverno, invece, gli impianti di risalita permettono di entrare nel mondo del comprensorio Monterosa Sky, un circuito che connette, grazie ai suoi 45 impianti, la Valsesia con la Valle d’Aosta, e dispone di circa 190 km di piste. Si tratta di uno dei più importanti compressori sciistici del Nord Italia che coinvolge ben quattro diverse valli: Valle d’Ayas, Valle di Champorcher, Valle di Gressoney e Valsesia.

Alagna è dunque una delle porte d’accesso a questa realtà e gli impianti dall’Allegroitalia Alagna Palace distano pochi minuti a piedi. Oltre alla cura per la propria persona è dunque possibile anche praticare sport sia in inverno sia in estate. Questa struttura è destinata a soddisfare le esigenze di una clientela esigente, attenta agli aspetti salutistici della vacanza, ma anche appassionata della montagna sia quella estiva sia quella invernale. L’albergo permette una fuga dai frenetici ritmi della società moderna, per riappacificarsi con se stessi. Per Allegroitalia questo sarà il primo hotel alcalino, ma questa filosofia diventerà parte dell’offerta in tutti gli altri alberghi che fanno parte della catena, un ulteriore segnale di attenzione per il cliente.