Ad Alberobello, in occasione di Andar per Trulli, dal 12 al 15 agosto, ci sarà lo Streetfood village con il meglio del cibo di strada italiano e non solo

L’occasione è ghiotta, per diversi motivi. Ad Alberobello, dal 12 al 15 agosto, si festeggiano i venti anni dalla proclamazione a Patrimonio dell’Unesco dei Trulli, le tipiche abitazioni che caratterizzano il paesaggio di questo paese della Puglia, e l’Associazione Streetfood è stata chiamata per alleviare e allietare con i propri piatti i partecipanti alla manifestazione “Andar per Trulli”.

Una delle tappe più ricche dello Streetfood Tour

Sarà un vero e proprio festival della gastronomia di strada quello che sarà allestito nello Streetfood Village in via Bersento ad Alberobello. I partecipanti potranno trovare cibi tradizionali da tutta italia e non solo, ci saranno piatti proveniente da Spagna, Messico, Ungheria e Grecia. L’offerta di questi cibi di strada è ampia e rispetta le regole del decalogo dell’Associazione, volute per tutelare i consumatori e assicurare prodotti di qualità.

Questa tappa dello Streetfood Tour è tra le più ricche, si potranno assaggiare le migliori specialità italiane come arrosticini abruzzesi, il fritto misto di peste di San Benedetto del Tronto, il lampredotto toscano, la patata tornado della Campania, i tortelli fritti di patate del casentino e molto altro ancora. Naturalmente la Puglia sarà ben rappresentata con le specialità di Alberobello, bombette e zampina, ma si potranno gustare anche la buccia salentina con polpo, panzarotti, focaccia barese, pasticciotti leccesi, panini al polpo alla Luciana e molto altro ancora.

Tutto sarà accompagnato da una ricca scelta di vini locali e da una selezione di birre artigianali fatta dall’associazione Streetfood proveniente dall’Amiata grossetana e dal Friuli Venezia Giulia.